Antifascismo

Cile ’86. Dopo la dittatura quale libertà? Quale eguaglianza? Quale giustizia?

Cile '86. Dopo la dittatura quale libertà?, manifesto

In Cile le vecchie classi dirigenti e il capitalismo internazionale vogliono sbarazzarsi di Pinochet, ma pilotando il passaggio ad una democrazia moderata e borghese. Come è avvenuto in Argentina e Uruguay, come si tenta di fare ad Haiti e nelle Filippine. Ma le masse popolari esprimono la loro volontà di rivoluzione politica e sociale che vuole spazzare via con il fascismo anche le classi sociali che lo hanno prodotto e che sono appunto organizzate nei partiti …

La resistenza attiva in Cile è solo la resistenza popolare di base; è a questa che appartengono i 60 assassinati dalla polizia fascista nell’85 e gli 11.000 arrestati; sugli abitanti dei “campamientos” che si abbatte la repressione; è da qui che nascono le manifestazioni di massa e la lotta armata contro il regime sanguinario e feroce di Pinochet. Assemblea dibattito

numero: 3407
dimensione: 84x60 cm

Libertà epr Juan Soto Paillacar

Libertà epr Juan Soto Paillacar, manifesto

Anarchico rivoluzionario cileno, dopo aver combattuto contro il regime fascista di Pinochet, che poi farà uccidere la sua compagna e torturare i suoi familiari, viene arrestato in Italia nel 1979 e condannato a 16 anni per rapina (nonostante che i testimoni non l’abbiamo riconosciuto)

Attualmente è detenuto nel carcere di Ascoli Piceno dove nell’86 sono entrati, con la collaborazione delle autorità italiane, agenti del servizio segreto cileno. Il fascista Pinochet ha già inoltrato al governo italiano due richieste di estradizione che, se accolte, per Soto sarebbe la sicura fucilazione

numero: 3596
dimensione: 70x50 cm

Arrestati per antifascismo

Arrestati per antifascismo, manifesto

Antonietta Angelo Sergio Sandro Roberto sono rinchiusi nelle galere di Rumor. Venerdì saranno processati da quel tribunale speciale dello “stato democratico” che è la III sez. Penale di Roma

La loro colpa è di essere coerenti antifascisti. La stessa indicazione che viene dal movimento operaio che, stufo di piangere i propri morti, sta combattendo attivamente i fascisti e le loro sedi i tutte le città …

numero: 3342
dimensione: 84x60 cm
Pagina 5 di 1812345678910...Ultima »